I NOSTRI SOSTENITORI

Una storia da scrivere insieme

Quella del Centro Paideia è stata fin da subito una storia che abbiamo voluto scrivere insieme.
Insieme ai bambini e alle famiglie che abbiamo incontrato in questi anni, insieme alla città, ai professionisti, ai volontari, alle istituzioni e insieme a tanti sostenitori – individui, aziende e famiglie – che hanno scelto di condividere questo impegno con noi, aiutandoci ad affrontare con entusiasmo questa grande sfida.
A tutti voi va il nostro grazie più sincero: il vostro sostegno e supporto è stato, ed è, fondamentale!
Senza questa vera e propria cordata di solidarietà e di generosità, in cui ciascuno ha dato il proprio prezioso contributo, questa storia non sarebbe altrettanto bella ed emozionante…

Grazie a tutti!

Grazie alla Costruzioni Generali Gilardi che, oltre ad occuparsi dei lavori di ristrutturazione e costruzione dell’immobile, ha scelto di sposare fin da subito il nostro progetto sociale finanziando la costruzione dell’area accoglienza.

Un ringraziamento particolare alla famiglia Ceresa, che in memoria di Giovanni e Cesare Ceresa (imprenditori nel settore dell’energia che hanno sviluppato dal dopoguerra l’attività fondata dal padre Vincenzo nel 1921, F.lli Ceresa) hanno scelto di finanziare il giardino multisensoriale.

Grazie alla Buzzi Unicem, gruppo multi-regionale internazionale focalizzato su cemento, calcestruzzo e aggregati naturali, che oltre a fornire i propri prodotti ha deciso di adottare il giardino e l'area giochi esterna, luogo in cui i bambini e le famiglie potranno rilassarsi e divertirsi all'aria aperta.

Grazie a chi ha scelto di sostenere la nostra campagna "Natale solidale" del 2016, realizzando l'obiettivo di finanziare l'aula dedicata ai laboratori, destinata ad offrire attività artistiche e creative che possano favorire la relazione e la socializzazione tra bambini e famiglie.

Un ringraziamento speciale a Simon Fiduciaria, Gruppo Fenera e Aldo Gavuzzi per aver adottato tre stanze dell'area logopedia e a tutti i donatori, privati e aziende, che hanno aderito alla campagna “Natale solidale” 2015 e che hanno permesso di finanziare le ultime due stanze.

Grazie di cuore al Rotary Club Torino e a Carlo, Luisa e Carlotta per aver adottato le stanze di neuropsicomotricità e alla generosità di chi ha aderito alla campagna “Natale solidale” 2015 permettendoci di finanziare l’ultima stanza.

Grazie al Gruppo Ferrero Spa per aver offerto per primi un contributo al finanziamento dell'area piscina.

Grazie alla Compagnia di San Paolo per aver scelto di contribuire alla realizzazione del progetto sostenendo la costruzione della sala multifunzionale e riconfermando una lunga storia di collaborazione e sinergia con la Fondazione Paideia.

Grazie a tutti i donatori che hanno scelto di sostenere la nostra campagna "Natale solidale" del 2017, contribuendo al completo finanziamento della Sala della Musica.

Arredo, illuminazione e aree verdi

Grazie a Dierre e iGuzzini illuminazione per aver contribuito con generosità e con la qualità dei propri prodotti alla realizzazione del nostro progetto. Grazie anche a Giardino Segreto dell'arch. Cristiana Ruspa per la progettazione delle aree verdi.

Impianti, attrezzature tecniche e informatiche

Un sentito ringraziamento a Codebò per la donazione di un ascensore, fondamentale per l'accessibilità del Centro Paideia, e all'azienda Arbo per la fornitura dei propri prodotti in fase di costruzione.

Materiale didattico, giochi e strumenti musicali

Grazie di cuore a Daniela Brosio per aver contribuito alla realizzazione del nostro progetto attraverso una donazione che ci consentirà di realizzare attività e laboratori artistici per i bambini.

Un ringraziamento a chi ha dato un contributo

Deloitte & Touch, che con generosità ci ha sostenuto in occasione dell’Annual Meeting Alumni 2016.
Lorenzo e Nicoletta, che ci hanno dedicato il loro matrimonio, e i loro amici e invitati che hanno risposto con entusiasmo alla proposta di una lista nozze solidale.
Elisabetta, Andrea, Chiara e Antonio che ci hanno dedicato il loro compleanno.
Leonardo e Marina, che ci hanno offerto il loro sostegno per l’aula di sala della musica.
Zoom Torino, che ha ospitato la Fondazione Paideia per una giornata di sensibilizzazione dedicando parte dell’incasso al Centro Paideia.
Michela e Giacomo, che in occasione del loro matrimonio hanno scelto di sostenere il nostro progetto attraverso il fondo “Adotta una terapia” a favore di bambini con disabilità che potranno usufruire di percorsi riabilitativi gratuiti all’interno del Centro Paideia.
A tutti gli amici e alle aziende che hanno partecipato con entusiasmo alla prima “Pro Am Paideia” al Circolo Golf Torino La Mandria.
Betty e Paola e tutti i “cuochi” che ci hanno dedicato la loro ricetta del cuore per il libro “Cuochi si nasce, famosi si diventa”, il cui ricavato è stato interamente devoluto al Centro Paideia